Secondo classificato al concorso Nazionale de “Il chicco d’oro”

 

Sono partito con qualche speranza, quando sono arrivato a Isola della Scala per la 49 edizione de il chicco d’oro pensavo di non poter vincere, ma poi un po di tranquillità e forse un piatto davvero buono mi hanno portato al secondo posto di una finale nazionale.

A guidicarmi lo chef Tacchella, 2 membri della nazionale italiana cuochi, il presidente dell’associazione italiana sommelier e il presidente della fiera.

è stata una bella emozione, avevo dedicato il piatto a mia moglie e lei è riuscita a essermi accanto.

Penso e ringrazio tutti i miei maestri e la mia famiglia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *