Rinasce la passione per il gelato

Complici anche i miei genitori, a aprile mi sono regalato una macchina professionale per il gelato. Così ho ricominciato a produrre gelati in maniera professionale.

Una sera dopo una cena con gli amici di Recco Fabrizio e Nicoletta, Fabrizio mi chiede :”ma ci metti le polverine nel gelato?” e io “per forza, ci vogliono”

Quella frase mi ha stimolato diverse domande e dal mattino dopo ho iniziato a studiare ricette del tutto nuove senza nessun tipo di preparato.

Ho sviluppato una crema fatta con tuorlo, zucchero, latte, panna miele e amido di mais.

I gusti bianchi con latte, panna, zucchero, miele, amido di mais e albume d’uovo.

infine i gusti frutta con frutta, acqua, miele, zucchero e inulina (fibra alimentare estratta dalla ragice della cicoria).

Sto avendo un successo incredibile tra gli amici, spero di poter aprire presto una gelateria naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *