Di nuovo da Heston Blumenthal

A maggio ho deciso di tornare a fare uno stage al “The Fat Duck”, siamo partiti io e la mia famiglia per un soggiorno di un mese. Purtroppo, dopo il ritorno dall’Australia, quello che ricordavo come uno dei migliori ristoranti del mondo, ha rivelato una decadenza incredibile.

Il menù si è ampiamente impoverito, perfino i piatti eccezionali, che continuano a essere serviti hanno perso in qualità.

E’ comunque un esperienza che consiglio a chiunque ma non è più il locale di 2 anni fa e mi spiace molto. Per la mia crescita questa volta purtroppo non è servito.

Ho anche investito per cenarci, si perchè in 2 si spendono più di 600 euro e mi spiace ma non ne vale la pena.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *